Étiquettes

, , ,

FestivalCinemaAfricanoVerona2

AfricaNews.it

Cineasti affermati e registi esordienti, attori e musicisti, 45 pellicole tra nuove tendenze e tradizione: dal 13 al 21 novembre il Festival del Cinema Africano di Verona presenta una terra matura e aperta al cambiamento.
Nove giorni per scoprirne il volto inedito, tra vecchi cliché e realtà inaspettate.
Ospite d’onore Giancarlo Esposito, attore e regista spesso al lavoro con Spike Lee.
Positiva, cosciente, creativa: in una parola, protagonista. È l’Africa alle soglie del 2010, un continente in piena espansione in grado di imporsi sulla scena mondiale nello sport, nella musica, nella politica. Ma quale immagine emerge dalle suggestioni regalate da questo universo complesso? Quanto è cliché caratterizzato da violenza e negatività e quanto invece è racconto vero?

Per scoprirlo il Festival di Cinema Africano di Verona si è rivolto ai suoi stessi figli, i soli in grado di restituire, anche attraverso l’arte, la sfaccettata realtà di una terra sospesa tra Nord e Sud del pianeta. Questa XXIX edizione, nelle intenzioni del Comitato del Festival e dei Direttori Artistici Fabrizio Colombo e Stefano Gaiga, è dunque dedicata ad uno sguardo nuovo, una visione che il cinema è in grado di incarnare restituendo al meglio le componenti di immaginazione e inventiva che rendono l’Africa nuova e innovativa. Una prospettiva in piena sintonia con l’Anno europeo della creatività e dell’innovazione, iniziativa della Commissione europea che impegna nel 2009 i 27 Paesi membri dell’UE.

Quello che animerà Verona dal 13 al 21 novembre è un appuntamento sempre più atteso e seguito, promosso dal Comitato Festival di Cinema Africano di Verona composto da Centro Missionario Diocesano, ProgettoMondo MLAL, Nigrizia Multimedia e da CrescereInsieme Onlus.

Per cogliere al meglio il respiro dell’Africa, il Festival, che gode del patrocinio della Regione del Veneto, del Comune di Verona, Amnesty International, Amref, e del sostegno dell’Unione Europea, della Provincia di Verona e della Banca Popolare di Verona, ha intensificato i rapporti con le più importanti realtà nazionali e internazionali che promuovono il cinema africano nel mondo: dal Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina a ImmaginAfrica, da Cinemafrica al Mestre Film Festival, dal Balafon Film Festival al FESPACO in Burkina Faso e allo Zanzibar International Film Festival.

In vista di un importante compleanno, che celebrerà nel 2010 i trent’anni di una rassegna che per prima nel 1970 ha iniziato a proporre focus sul cinema africano e che con tenacia e passione è diventata festival nel 2007, la kermesse prosegue dunque l’attività di ponte tra i Continenti, teso con fiducia verso realtà e uomini che puntualmente non mancano di sorprendere e incantare.