Étiquettes

, , , ,

La Giornata dell’Africa, che ogni anno ricorda la fondazione dell’Unione Africana, sarà quest’anno celebrata al Palazzo del Quirinale il 28 maggio.
La manifestazione si articolerà in due distinti momenti. Nel primo, più strettamente celebrativo, sono previsti gli interventi del Prof. Gherardo Gnoli, Presidente dell’ISIAO, di S.E. Kamara Dekamo, Ambasciatore della Repubblica del Congo e Decano del Corpo Diplomatico Africano in Italia, di S.E. Abdulhafed Gaddur, Ambasciatore della Gran Jamaihria Araba Libica, in rappresentanza della Presidenza di turno dell’Unione Africana, dell’On. Franco Frattini, Ministro degli Affari Esteri e del Ministro degli Affari Esteri del Mozambico, Oldemiro Baloi.
L’intervento conclusivo del Presidente Napolitano fungerà da raccordo con il secondo momento in cui è previsto un panel di discussione sui problemi dell’Africa e sull’opportunità offerte dallo sviluppo del continente africano. Interverranno al panel l’On. Prof. Giulio Tremonti, Ministro dell’Economia e Finanze e Presidente dell’Aspen Institute Italia; S.E. Jean Ping, Presidente della Commissione Esecutiva dell’Unione Africana; l’On. Prof. Romano Prodi, Rappresentante Speciale del Segretario Generale dell’ONU e dell’Unione Africana per il Peace Keeping in Africa; S.E. Kanayo Nwanze, Presidente del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD); il Prof. Pier Carlo Padoan, Vice Segretario Generale dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) e il Dr. Stefano Manservisi, Direttore Generale per lo Sviluppo della Commissione Europea.
Modererà il dibattito il Prof. Andrea Riccardi, Fondatore della Comunità di Sant’Egi

Testo integrale dell’intervento